SANREMO: DALLA COLOMBA BIANCA ALLA FARFALLA NERA

Pubblicato il da bastacasta

 belen5

«…vola colomba bianca vola» cantava Nilla Pizzi nel 1952. E così, esattamente 70anni dopo, ad esibirsi sul palcoscenico dell’Ariston, in una Sanremo  moderna, non è più Nilla Pizzi, ma Nina Zilli e la colomba bianca ha lasciato presto il posto ad una farfalla, e ‘sta volta Michele Zarrillo non c’entra. Parliamo, infatti, dell’ormai celebre tatuaggio  inguinale che l’argentina soubrette Belen Rodriguez ha mostrato a milioni di telespettatori durante la seconda serata del Festival. Serata che tuttavia dopo il 49% di share del giorno precedente, grazie ad un Celentano spregiudicato, nella prima parte ha registrato soltanto il 37% di ascolti nonostante la spregiudicatezza non abbia mai abbandonato il palco. «Ma chi se ne importa», canta e dice, Gianni Morandi anche perché seppur la valanga di problemi lui continua a stare tecnico, (ah, a proposito qualcuno gli ha mai detto che la battuta non fa ridere?). Ma diamo a Gianni, quel che è di Gianni perché effettivamente, per un verso o per un altro, questo Sanremo riesce ugualmente a far parlare di sé. Ritornando alla farfalla infatti, a poche ore dallo spettacolino ecco che il web, i Tg, le prime pagine dei più importanti quotidiani, i quali hanno scatenato l’ira del Ministro Fornero, - che ‘sta volta però, almeno pubblicamente, pare non abbia  pianto -  a pochi mesi dalla fine del calendario Maya ci hanno inondato con quesiti apocalittici ai quali molti cardiopatici non hanno retto: ….Mutande si??? O Mutande No??? Ce le ha o non ce le ha? Essere o non è essere.. questo è il problema (insieme a tanti altri).  «4 Ave Maria e 2 Padre Nostro» pare abbia detto la Chiesa, rivolgendosi però a Celentano per le sue critiche a Famiglia Cristiana e all’Avvenire; alla donzella argentina, infatti preferiscono non dare pene.

E quando parliamo di pene, Belen sa di cosa stiamo parlando. Vi ricordate il video hard diffuso in rete da un suo ex fidanzatino?

 

Ecco, immaginate la pena di dover sopportare il pensiero che tutti la vedessero in atteggiamenti intimi (..maliziosi!). Un filmato che ha avuto milioni di visualizzazioni:  lei, nuda, come mamma l’ha fatta, è stata davanti ai vostri occhi in tutte le prospettive possibili e inimmaginabili e chissà per quante volte! Soltanto una tac avrebbe potuto darci più informazioni. E adesso allora perché meravigliarsi tanto alla vista di un inguine che nel video hard non avete cag*to di striscio? In molti sin pongono proprio questa domanda, alla quale probabilmente non avranno mai risposta. «Mistero!» (cit. Enrico Ruggeri)

Per concludere. Proprio avantieri Alessandro Casillo, 15anni, pur avendo vinto il Festival di Sanremo, sezione Giovani, non ha potuto cantare il suo brano né tantomeno essere premiato visto che i risultati sono stati resi noti  dopo la mezzanotte, orario che quindi non ha concesso l’apparizione di un minorenne  in Tv. Fiuuù, previdente la Rai che così ha evitato un grande scandalo!

A questo punto la domanda che tutti si pongono è: ma la farfalla di Belen quanti anni ha?

 

di @laCampilongo – Federica Campilongo

 

Staff @bastacasta

Con tag Società

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post